Case StudyAlcuni progetti e interventi di QSC

 

Il progetto

L’intervento riguarda la costruzione del nuovo magazzino di Amazon a Vercelli.
La superficie totale è di circa 100,000 mq oltre ai circa 6,500 mq dell’edificio per gli uffici.
L’oggetto di ispezione di QSC è il monitoraggio del sistema impermeabilizzante della copertura, realizzato mediante membrane TPO, nell’ambito della seguente stratigrafia:

  • Supporto strutturale in lamiere grecate (area magazzino) o pannelli prefabbricati in c.a.p. (area uffici);
  • Barriera al vapore;
  • Pannelli isolanti in PIR;
  • Membrane TPO.

Elementi di singolarità presenti in copertura, che sono stati affrontati e risolti in termini di nodi e dettagli, sono i seguenti:

  •  Lucernari;
  •  Strutture metalliche usate come supporto per le UTA;
  •  Travi-canale per la raccolta e il deflusso delle acque meteoriche.

L'intervento di QSC

Scopo dell’ispezione

  • Missione IMP: Durabilità, manutenzione, ciclo di vita utile dell’impermeabilizzazione della copertura.

Metodo di controllo QSC

Le attività di controllo sono state svolte, per conto dello sviluppatore LCPsrl, contemporaneamente alla fase di progettazione esecutiva e costruttiva dei lavori, monitorando la documentazione del progetto "in corso".
Durante la costruzione, QSC ha verificato che le opere fossero conformi al progetto e ai regolamenti applicabili.
Le attività di controllo e monitoraggio da parte di QSC sono state svolte in stretta collaborazione con il cliente, il rappresentante della società, la supervisione di opere, ecc.
Il processo è stato suddiviso nelle seguenti fasi:

  • Acquisizione della documentazione di progetto e verifica che le opere descritte in tale documentazione siano state eseguite correttamente;
  • Confronto della documentazione esplicativa relativa alla documentazione di progetto, resa disponibile per verificare la qualità dei materiali di campionamento (note di consegna e schede tecniche), le prestazioni delle parti eseguite (prove e controlli) ei metodi di installazione corretti (documentazione fotografica);
  • Inoltre, con riferimento ai requisiti delle missioni sopra descritte, QSC ha effettuato ispezioni di visita, mentre erano in corso lavori di costruzione per verificarne la qualità, oltre al fatto che:
    • I lavori svolti soddisfacessero i requisiti di progetto
    • I materiali utilizzati fossero adatti allo scopo
    • Le opere fossero conformi ai requisiti di messa in opera

Tenuto conto delle suddette attività, alla fine di ogni ispezione, QSC ha elaborato un "Rapporto di ispezione visiva intermedia" sul lavoro in corso, progettato per fornire una valutazione accurata della possibile presenza di problemi irrisolti e quindi aree a rischio.
L’attività di controllo è iniziata il 14/02/2017 e si è protratta fino al 14/09/2017, con l’emissione del Rapporto Finale.

Dichiarazione d’imparzialità di QSC S.r.l.

Con la creazione di QSC nel 2014 i soci fondatori hanno messo alla base dell’esercizio dell’attività valori fondamentali quali la competenza, l’imparzialità, la trasparenza e la terzietà, e hanno messo in atto misure atte a garantirle.

Il sistema Qualità di QSC, redatto in conformità alla norma 17020 come organismo di ispezione di Tipo A, garantisce al Cliente di QSC di massimo grado di indipendenza nello svolgimento delle attività di ispezione.

Un’analisi del rischio di imparzialità viene effettuata annualmente sulla base delle minacce reali per l’imparzialità dell’organismo analizzando situazioni di rischio puntuali e riducendone la probabilità attraverso misure efficaci.

Gli ispettori di QSC forniscono sufficienti garanzie per dimostrare l’assenza di conflitti di interesse e operano senza condizionamenti o pressioni di carattere commerciale e finanziario che possano influenzare le decisioni in merito alle attività svolte. Gli ispettori sono adeguatamente sensibilizzati e segnalano eventuali situazioni che rappresentano un potenziale rischio per la salvaguardia dell’imparzialità.

Il procedimento di qualifica e selezione degli ispettori e/o collaboratori prevede espressamente l’obbligo dell’indipendenza, imparzialità ed integrità da assicurarsi all’atto della sottoscrizione del contratto con QSC.

QSC è indipendente finanziariamente, svolge quindi la propria attività senza vincoli finanziari, non svolge attività in contrasto con l’attività di ispezione.

QSC non fa parte di alcun soggetto giuridico che è impegnato nella progettazione, fabbricazione, fornitura, installazione, acquisto, proprietà, utilizzo o manutenzione degli elementi sottoposti a prova e/o ispezione.
QSC non è collegata a un soggetto giuridico separato impegnato nella progettazione, fabbricazione, fornitura, installazione, acquisto, proprietà, utilizzo o manutenzione degli elementi sottoposti a prova e/o ispezione; è indipendente dalle parti coinvolte.

QSC, inoltre:

  • definisce specifiche e chiare condizioni contrattuali di offerta dei propri servizi supportate da Condizioni Generali di erogazione del servizio fornite con ogni offerta; le condizioni generali comprendono inoltre la procedura di reclamo e ricorso;
  • assicura la riservatezza per tutte le informazioni raccolte nel corso dello svolgimento delle sue attività e la tutela dei diritti di proprietà;
  • la Direzione conduce un riesame, almeno una volta all’anno, per la verifica dell’imparzialità delle attività di controllo e dei processi decisionali.

Milano, 16 marzo 2015

Per informazioni e preventivi puoi metterti in contatto con QSC compilando questo modulo. Grazie!